Augias: così ho copiato per scrivere il libro

AugiasE chi poteva immaginarlo? Non era farina del suo sacco. Del sacco di Corrado Augias. Che per scrivere “Disputa su Dio” (Mondadori), col teologo Vito Mancuso (che ora si definisce vittima) si è ispirato, ma che dico ispirato, avvicinato, ma che dico avvicinato, ha fatto il copia-incolla con il libro di un altro. Augias voleva seminare dubbi su Dio ed è rimasto seminato. A scoprire il fattaccio è stato Flavio Deflorian, dell’Università di Trento. Augias avrebbe copiato da “La creazione” di Edward Wilson. Vi dirò com’erano i passaggi originali del libro e come sono diventati. Anzi, per esser sinceri, come sono sempre rimasti.

Continua la lettura di Augias: così ho copiato per scrivere il libro

Come i milanesi non siedono accanto ai pachistani

rosa parksLa Lega vuole posti riservati ai milanesi sui mezzi pubblici. Gran putiferio, ma esistono già. “Il posto vicino al suo – scrive Roberto Bianchin su La Repubblica, parlando di un immigrato pachistano – resterà vuoto per tutto il viaggio nel vagone affollato, da Abbiategrasso a Cologno, linea verde, treno 2518 delle cinque del pomeriggio”. Vuoto nel vagone affollato. Vuol dire che i milanesi preferiscono stare in piedi che sedere accanto ad uno straniero? Una signora, che  protesta per i pochi posti vuoti, urla: “Mica è razzismo, il fatto è che ormai il metrò lo prendono più loro, gli immigrati, di noi, e  specie certe ore, la sera, c’è da aver paura”. Continua la lettura di Come i milanesi non siedono accanto ai pachistani

E la Mafia ordinò: Veleni per le scuole

Mafia e veleniUn mese dopo aver scoperto che a L’Aquila certi palazzi erano costruiti con la sabbia, viene fuori che in Calabria coi veleni, non con la sabbia, hanno fabbricato scuole, parcheggi e un aeroporto. I veleni sono zinco, piombo, arsenico, indio, germano e mercurio in una quantità vicina alle 350.000 tonnellate. Provengono dalla fabbrica Ex Pertusola, zona industriale di Cotrone, e andavano smaltiti come legge prevede. E invece nel 2008 sono finiti in grandi e piccole opere pubbliche in costruzione. Secondo il “Rapporto 2009 Ecomafie” di Legambiente tra queste ci sono anche 2 scuole a Crotone e una a Cutro (vicino Crotone). Ma l’elenco è molto più lungo.

Continua la lettura di E la Mafia ordinò: Veleni per le scuole